Bari, donna muore investita dal treno
mentre attraversa i binari
BARI - Una donna di 51 anni è morta dopo essere stata investita da un treno regionale Bari-Foggia, all'altezza del passaggio a livello del quartiere Santo Spirito a nord di Bari. Secondo una prima ricostruzione, la donna avrebbe attraversato i binari malgrado le sbarre del passaggio a livello fossero chiuse. Soccorsa, in gravissime condizioni da personale del 118, la donna è morta dopo il ricovero nell'ospedale San Paolo.

Il fatto è accaduto alle 17.50. Il traffico ferroviario è rimasto bloccato sino al completamento delle operazioni di soccorso ed è ripreso alle 18.30. Sull'accaduto indaga la polizia ferroviaria.

La vittima è Elisabetta Amoruso,
dipendente di Rfi, la società di manutenzione delle Ferrovie dello Stato. La donna, che a quanto si è appreso non era in servizio al momento dell'incidente, aveva perso il marito macchinista in un incidente ferroviario avvenuto nel '91 in Calabria.

Mercoledì 06 Novembre 2013 alle 20:03