Concussione: due carabinieri
arrestati nel Barese
BARI - Due carabinieri in servizio al reparto Radiomobile di Modugno sono stati arrestati con l'accusa di concussione.
La misura cautelare è stata eseguita dai Carabinieri del Comando Provinciale di Bari e dagli agenti della Squadra Mobile del capoluogo di regione.

L'ordinanza di custodia cautelare in carcere è stata firmata dal gip del Tribunale di Bari Susanna De Felice su richiesta del procuratore aggiunto Anna Maria Tosto. I due militari sono attualmente detenuti nel carcere militare di Santa Maria Capua Vetere (Caserta). La misura restrittiva prevede la detenzione in carcere per 15 giorni e successivamente quella ai domiciliari. L'episodio di concussione contestato risale a un mese fa. I due carabinieri avrebbero chiesto soldi per non compiere un atto del proprio ufficio, ovvero per chiudere un occhio e non denunciare un reato accertato.
Domenica 06 Ottobre 2013 alle 18:27