Brindisi: irreperibile da agosto, trovato sotto il letto della casa della fidanzata
BRINDISI - È stato trovato a casa della fidanzata a Brindisi, nascosto sotto un letto, un giovane brindisino condannato in secondo grado a cinque anni di reclusione per concorso in estorsione e irreperibile dallo scorso agosto, quando era fuggito da una comunitÓ di Trepuzzi in cui si trovava agli arresti domiciliari. Anthony Longo, 23 anni, aveva fatto perdere le tracce e la Corte d'Appello di Lecce aveva emesso una ordinanza di ripristino della misura cautelare in carcere, che Ŕ stata eseguita oggi a Brindisi dai carabinieri di San Vito dei Normanni. Dall'abitazione dei futuri suoceri, che si trova in via Lanzellotti, poco lontano dal Tribunale, Longo Ŕ stato condotto nella casa circondariale di Brindisi, mentre la fidanzata e i suoi genitori sono stati denunciati in stato di libertÓ per favoreggiamento personale.
Mercoledì 02 Ottobre 2013 alle 16:21