Francavilla, Bruno ritira
la candidatura a sindaco
FRANCAVILLA FONTANA - Maurizio Bruno ritira ufficialmente la sua candidatura da sindaco di Francavilla Fontana con la coalizione di centrosinistra.
Ad annunciarlo è lo stesso Bruno in un post su Facebook: "Ringrazio - scrive - per il caloroso sostegno ed affetto dimostrato in questi giorni.
Un sms mi è stato sufficiente a comprendere la impossibilità di proseguire il progetto intrapreso che mi avrebbe visto protagonista di un cambiamento radicale nella classe politica e dirigente di questa città. Ritiro la mia candidatura alla carica di sindaco della mia città.
Il progetto era nato con il supporto fondamentale del Pd e della lista civica "Noi ci siamo" che doveva fare riferimento sulla mia persona.
Non volendo dare la sensazione di essere candidato a tutti i costi, ho deciso di fare un passo indietro per consentire al Pd (partito che amo) di ricercare nuove soluzioni che permetterebbero a Francavilla un'alternativa politica seria in grado di amministrare la città e di risolvere i tanti problemi che interessano veramente i nostri concittadini.
Prendo questa decisione con grande serenità,da persona seria, onesta, libera intellettualmente che alla politica non ha chiesto e ricevuto nulla (sono un semplice "sportellista" dell'Asl e ne vado fiero).
Il mio impegno naturalmente continuerà solo nel caso in cui intraveda nel nuovo "progetto politico"??? Che si vorrà intraprendere quel segnale di cambiamento che ho sposato e che avevo proposto alla città, in caso contrario non parteciperò, in alcun modo, a questa competizione elettorale, ritornando a fare quello che ho sempre fatto nella mia vita, con la dignità e la coerenza che da sempre mi contraddistinguono
. Ora avrò più tempo per dedicarmi ai miei amori: la famiglia, i Nomadi e gli Stadio”.
Lunedì 22 Luglio 2013 alle 18:06