La storia/E l'ad di Miragica
offre il suo posto di lavoro
«Il mio stipendio al più meritevole»
BARI - «Offro il mio posto di lavoro ed il mio stipendio da amministratore delegato per un mese al più meritevole chiunque esso sia e se funziona saremo felici di valutare una continuazione del rapporto. Dobbiamo sfatare il mito, o più spesso la scusa, che nel lavoro si vada avanti per raccomandazioni o percorsi poco chiari». Lo afferma Stefano Cigarini, amministratore delegato del parco divertimenti Miragica di Molfetta e di Rainbow Magicland di Roma. Miragica offre quindi il posto di amministratore delegato (ed il relativo stipendio) per un mese, al migliore. La proposta arriva dopo che il 10 luglio scorso lo stesso Ad aveva reso noto che Miragica offriva lavoro ma non riusciva a trovare giovani disposti a lavorare in estate e nei giorni festivi. Da quel momento, numerosi sono stati i disoccupati che hanno chiesto di poter avere un colloquio di lavoro. Tra lamentele più ricorrenti tra i ragazzi sul web: «è facile parlare quando si ha un lavoro ben pagato, 800 euro al mese sono pochi».
«Un'azienda come la nostra - afferma Cigarini - che si confronta quotidianamente con i biglietti venduti ed il giudizio del pubblico (ndr. Rainbow Magicland è il 2 parco divertimenti Italiano e la 3 attrazione turistica di Roma), ha bisogno dei migliori, non dei raccomandati».

Gli aspiranti candidati dovranno presentare (mail a marketing miragica.com) un piano commerciale entro il 20 luglio prossimo che preveda in massimo 3 pagine le Strategie e Azioni a breve termine per incrementare del 10% le vendite nel mese di Agosto. Miragica nel 2012 ha avuto 213.431 visitatori (+6% rispetto al 2011) di cui 75.000 nel mese indicato. I migliori 5 effettueranno un colloquio il 24 luglio prossimo da cui verrà selezionato il piano ed il candidato più idoneo. Dall'1/8 il prescelto siederà sulla poltrona più alta dell'azienda lavorando tutto il mese per realizzare il proprio progetto commerciale. A fine agosto il riscontro: «se il candidato - afferma Cigarini - avrà raggiunto gli obiettivi potremmo avere scovato un nuovo talento del marketing/commerciale, altrimenti dovrà ricominciare, come tutti, dalla gavetta».
Lunedì 15 Luglio 2013 alle 12:15