Ecco Twizy, la due posti Renault
tutta elettrica. Esordio nella movida leccese
+ PER APPROFONDIRE: twizy , renault , lecce , salentauto
Arriva anche a Lecce la rivoluzionaria Twizy, l’innovativo piccolo veicolo urbano 100% elettrico di Renault. Per iniziativa della concessionaria Salentauto spa, la piccola Renault totalmente elettrica
si presenterà al pubblico salentino in questo week end. Sarà possibile scoprire Twizy nelle vie della movida leccese (la sera di venerdì 20 e sabato 21); nelle principali piazze della città (sabato 21 e domenica 22) e presso lo show room di Lecce in viale Grassi 158, dove sarà anche possibile realizzare gratuitamente dei test-drive e scoprire il resto della Gamma Zero Emissioni di Renault.

Renault è infatti il primo ed unico costruttore automobilistico a proporre sul mercato una gamma completa di quattro veicoli 100% elettrici, tecnologicamente innovativi, economicamente accessibili per tutti (grazie ad un nuovo business model incentrato sul noleggio della batteria) ed adatti alle più svariate esigenze di utilizzo privato e professionale. Una gamma che, oltre all’innovativo urban crosser Twizy, comprende la berlina familiare Fluence Z.E., la furgonetta commerciale Kangoo Z.E. detentrice del titolo "Van of the Year 2012" e la berlina compatta 5 porte Zoe.

Con Twizy, Renault lancia la rivoluzione elettrica introducendo una soluzione inedita per la mobilità urbana: un Urban Crosser agile e divertente, un concetto unico con 4 ruote e 2 posti in linea. Compatta, agile e pratica, con una lunghezza di 2,32 m e una larghezza di appena 1,19 m, Twizy risponde perfettamente alle esigenze del traffico cittadino per spostarsi e parcheggiare più rapidamente che in automobile.

Twizy è disponibile in due versioni: Twizy 45, che arriva fino a 45 km/h, e Twizy con una velocità massima di 80 km/h. Guidabile a partire da 14 anni, può viaggiare con una ricarica completa per circa 100 km e ricaricarsi completamente in sole 3 ore e 30 minuti, comodamente da casa (basta una semplice presa domestica) ed in modo molto conveniente (il pieno d’energia costa all’incirca 1 euro e 50 centesimi).


Domenica 17 Febbraio 2013 alle 01:35
Ultimo aggiornamento: 01:35